Cosa è importante su un artista contemporaneo

Wall Street International Magazine

“Non c’è altro modo di essere contemporanei che essere qui e ora. Così, insieme alla contemporaneità di ciò che esiste c’è la contemporaneità di ciò che è esistito e continua a vivere”.
(L’arte è contemporanea, Vittorio Sgarbi)

Con l’attuale “rivoluzione mediatica” l’arte si trova potenzialmente ovunque, moltiplicata, replicata, zoomata, digitalizzata è in televisione ed è nella rete, dove viaggia a velocità straordinaria, cambiando anche i valori del consumo artistico.

Le opere in mostra hanno presentato un interessante e significativo spaccato della varietà e poliedricità dell’arte oggi su cui tanti s’interrogano. Apre nuove esperienze e prospettive da approfondire e il giro in giro nell’arte contemporanea continua…”.

Leggi tutto…